La Guerra civile spagnola nell’Archivio Segreto Vaticano. 1. Le carte della Nunziatura apostolica di Madrid (seconda parte)

Autori

  • Alfonso Botti Università di Modena e Reggio Emilia

Abstract

La sezione si apre con la seconda parte (la prima è apparsa su “Spagna contemporanea”, 2007, n. 32, pp. 131-159) del saggio a cura di Alfonso Botti sulle carte della Nunziatura Apostolica di Madrid riguardanti gli anni della Guerra civile spagnola e custodite presso l’Archivio Segreto Vaticano (ASV). Esaminato nella prima il contenuto delle buste 966-968, nella seconda si analizzano le buste 968-978. Di particolare interesse è la documentazione relativa alla situazione del clero nazionalista basco, all’organizzazione del rimpatrio dei bambini evacuati prima della caduta di Bilbao e alle posizioni della Santa Sede di fronte ai bombardamenti delle città.

Biografia autore

Alfonso Botti , Università di Modena e Reggio Emilia

Alfonso Botti è professore ordinario di Storia con presso il Dipartimento di studi linguistici e culturali dell’Università di Modena e Reggio Emilia condirettore di “Spagna contemporanea”. La sua bio-bibliografia è reperibile sul sito www.spagnacontemporanea.it/botti

Pubblicato

2008-12-17

Come citare

[1]
A. . Botti, «La Guerra civile spagnola nell’Archivio Segreto Vaticano. 1. Le carte della Nunziatura apostolica di Madrid (seconda parte)», Spagna Contempomporanea, n. 34, pagg. 125-177, dic. 2008.

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i

1 2 3 > >>