https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/issue/feed Spagna contemporanea. Rivista semestrale di storia, cultura, istituzioni 2023-10-08T17:28:21+02:00 Caterina Simiand spacont@istitutosalvemini.it Open Journal Systems <p>“Spagna contemporanea” adotta ufficialmente il sistema di valutazione scientifica degli articoli che le vengono sottoposti, conosciuto internazionalmente come peer-reviewing. Ciò<br />significa che tutti i testi che ci vengono proposti per un’eventuale pubblicazione nella sezione Saggi e ricerche verranno inviati in lettura “cieca” — ossia senza indicarne l’Autrice/Autore — a due specialisti della materia (referees), uno esterno alla cerchia dei collaboratori e uno interno.<br />“Spagna contemporanea” è segnalata sistematicamente nei sotto elencati registri di catalogazione: Bibliografia storica nazionale, Catalogo italiano dei periodici/Ancp, Dialnet, Essper, Google Scholar, Historical Abstracts, Latindex, Sherpa Romeo.</p> <p>L’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) ha classificato Spagna contemporanea in Classe A per il Settore I1 (Lingue, Letterature e culture spagnola e ispanoamericana) dell’Area 10 (Scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche); per il Settore A3 (Storia contemporanea) dell’Area 11 (Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche); per i settori B1 (Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche) e B2 (Storia delle relazioni internazionali, delle società e delle istituzioni extraeuropee) dell'Area 14.</p> https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/1004 Libri ricevuti - n. 63 2023-10-08T17:28:21+02:00 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Torino https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/1002 Recensioni - n. 63 2023-10-08T17:07:01+02:00 Marcella Aglietti; Giorgia Priorelli; Laura Branciforte; Luciano Casali; Massimiliano Guderzo; Steven Forti coord.redazione@spagnacontemporanea.it <p><em>Quale genere di trasgressione: politica e militanza delle donne nel Novecento. Uno sguardo comparato</em> (Marcella Aglietti); <em>I</em><em>l dittatore dimenticato&nbsp;</em>(Giorgia Priorelli); <em>Lettere e memorie dei legionari italiani in Spagna: la storia intima di una guerra</em> (Laura Branciforte); <em>Pio XII e la Spagna&nbsp;</em>(Luciano Casali); <em>Felipe González e l’Europa</em> (Massimiliano Guderzo); <em>Fatti e misfatti di Vox, la nuova estrema</em><em>destra spagnola</em> (Steven Forti).</p> 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Torino https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/995 L’Eldorado degli esiliati del Risorgimento: avventure transatlantiche tra Spagna, Inghilterra e Messico (1820-1830) 2023-10-03T18:19:25+02:00 Deborah Besseghini deborahbesseghini@gmail.com <div class="page" title="Page 7"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p>Seguendo per alcuni anni le traiettorie di tre personaggi, Fiorenzo Galli, Carlo Vidua e Vincenzo Rivafinoli, coinvolti in modi molto diversi nell’esperienza degli esuli risorgimentali e delle rivoluzioni liberali, esploriamo per molteplici canali cambiamenti culturali, politici, economici e spirituali che germogliarono nel mondo ispanico, dalla Catalogna al Messico, e si diramarono altrove. La sensibilità contraddittoria di questi pionieri romantici della globalizzazione ottocentesca svela collegamenti trascurati, tra cruciali evoluzioni politiche nella lunga transizione dell’Età delle rivoluzioni e significative trasformazioni in altri ambiti.</p> <div class="page" title="Page 7"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p>Ricevuto: 27/07/2022</p> <p>Accettato: 31/10/2022</p> </div> </div> </div> </div> </div> </div> 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di Studi Storici Gaetano Salvemini, Torino - Viella Libreria Editrice, Roma https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/997 Tra Italia e Spagna: Mazzini, Garrido, Díaz y Pérez 2023-10-04T10:48:35+02:00 Walter Ghia walter.ghia@gmail.com <p>Mazzini, Garrido, Pi y Margall, Díaz y Pérez sono gli autori che vengono presi in esame sulla base dei confronti, spesso diretti, che emergono dai loro scritti e dal loro agire. Se la posizione di Pi y Margall (autore del prologo alla biografia di Mazzini scritta da Díaz y Pérez) si distingue come è prevedibile sull’asse centralismo/federalismo, è più sottile la distinzione rispetto a Garrido. Con lui Mazzini ha senza dubbio rapporti di collaborazione, però Garrido è a suo modo uno scrittore socialista (laddove il Genovese è del socialismo – in ogni sua forma – un critico severo). Quanto alla biografia di Díaz y Pérez essa intende porsi come un elogio di Mazzini, anche se riflette una cultura politica repubblicanoradicale che si sovrappone al modello religioso-comunitario mazziniano. Fra le altre cose Díaz y Pérez attribuisce a Victor Hugo la narrazione di un incontro tra Cavour e Mazzini, tratta da un testo anonimo e certamente falsa, e tuttavia gradita, e forse volentieri creduta in alcuni ambienti politici e culturali di quegli anni.</p> <p>Ricevuto: 20/02/2023</p> <p>Approvato: 09/06/2023</p> 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Torino https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/998 Il Movimento per la Quarta Internazionale e la Guerra civile spagnola 2023-10-04T16:08:20+02:00 Gabriele Mastrolillo gabrielemastrolillo@gmail.com <div class="page" title="Page 55"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p>Il presente saggio esamina la politica seguita relativamente alla Guerra civile spagnola dagli organismi dirigenti del Movimento per la Quarta Internazionale (MQI), il Segretariato Internazionale e il Bureau Internazionale. In sintonia con la visione di Lev D. Trockij, i vertici del MQI si fecero promotori di una politica estremamente critica nei confronti della strategia del principale partito marxista antistalinista iberico, il Partido Obrero de Unificación Marxista (POUM), che fu seguita dalle due missioni che il MQI inviò in Spagna nel 1936 e nel 1937 (capeggiate rispettivamente da Jean Rous ed Er- win Wolf) e portò alla cessazione dei rapporti non solo col POUM ma anche con uno dei principali partiti fautori della Quarta Internazionale, il neerlandese Revolutionair- Socialistische Arbeijderspartij, solidale, invece, con la politica adottata dal POUM.</p> <div class="page" title="Page 55"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p>Ricevuto: 19/07/2022</p> <p>Approvato: 23/12/2022</p> </div> </div> </div> </div> </div> </div> 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Torino https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/999 In difesa del fascismo? Le motivazioni dei volontari dell’Aviazione Legionaria in Spagna (1936-1939) 2023-10-04T18:34:13+02:00 Jonathan Pieri jonathan.pieri88@gmail.com <div class="page" title="Page 75"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p>Nel corso della Guerra civile spagnola migliaia di uomini e mezzi della Regia Aeronautica italiana vennero inviati a supporto degli insorti nazionalisti, formando quella che sarebbe stata denominata Aviazione Legionaria. L’articolo ricostruisce le motivazioni che indussero i militari dell’aeronautica a partire per la Spagna, andando a indagare i vantaggi in termini di stipendio, onorificenze e carriera che il servizio nel teatro di guerra spagnolo garantì a piloti e specialisti.</p> <div class="page" title="Page 75"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <div class="page" title="Page 75"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p>Ricevuto: 17/06/2022</p> <p>Approvato: 03/05/2023</p> </div> </div> </div> </div> </div> </div> </div> </div> </div> 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Torino https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/1000 Il Video-Nou e gli Ateneo. Analisi di due esperienze di video comunitario a Barcellona durante la Transizione 2023-10-08T16:36:13+02:00 Lorenzo Lazzari mail@lorenzolazzari.com <div class="page" title="Page 99"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p>Questo articolo ricostruisce due momenti di un particolare progetto del collettivo catalano Video-Nou (1977-1978): l’Intervenció vídeo a la campanya Pro-Ateneus. Video-Nou fu il primo collettivo video attivo in Spagna. Nacque in conseguenza agli incontri del Centro de Arte y Comunicación di Buenos Aires del febbraio 1977, tenutisi presso la fondazione Joan Miró di Barcellona. Operò fino all’inverno del 1978, per poi convertirsi in Servei de Vídeo Comunitari, il quale terminò le attività nel 1983. Concentrandosi su alcune vicende della città durante il periodo di transizione politica, nonché sugli incontri che il collettivo fece nel quartiere Nou Barris (Barcellona) e sul confronto fra le premesse teoriche e le modalità operative messe in campo in quel contesto urbano, si evidenziano le problematiche riscontrate a partire dall’analisi del cosiddetto «video-intervento», ovvero una particolare forma di messa in circolazione del video attuata dal collettivo.</p> <div class="page" title="Page 99"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p>Ricevuto: 01/08/2022</p> <p>Approvato: 22/11/2022</p> </div> </div> </div> </div> </div> </div> 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Torino https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/1003 Schede - n. 63 2023-10-08T17:17:47+02:00 N. Del Corno; L. Casali; D. Garcés Llobet coord.redazione@spagnacontemporanea.it <p>Daniel Aquillé Domínguez, <em>Arma y votos. Politización y conflictividad política en España, 1833-1843</em> (N. Del Corno); Alexandre Dupont, <em>La internacional blanca. Contrarrevolución más allá de las fronteras (España<br>y Francia, 1868-1876)</em> (N. Del Corno); Daniel Lvovich, <em>El águila y el haz de flechas. El espionaje de Estados Unidos al falangismo en el Río de la Plata, 1941-1944</em> (L. Casali); Ángel Viñas, <em>Oro, guerra, diplomacia. La República española en tiempos de Stalin</em> (L. Casali); Julián Ariza, <em>El precio de la libertad. Recuerdos de un antifranquista</em> (D. Garcés Llobet); Alfonso M. Villalta Luna, <em>Tragedia en tres actos. </em><em>Los juicios sumarísimos del franquismo </em>(L. Casali)</p> <p>&nbsp;</p> 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Torino https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/1001 A proposito di El italiano, di Arturo Pérez Reverte. Un romanzo eroico di ambientazione storica, tra linguaggi dell’epica e retoriche testimoniali 2023-10-08T16:53:56+02:00 Marco Cipolloni marco.cipolloni@uniroma1.it 2023-10-03T00:00:00+02:00 Copyright (c) 2023 Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Torino