Ronald Fraser e le fonti orali: quarant’anni d’influenza sulla storiografia della guerra civile spagnola

Autori

  • Gennaro Carotenuto Università degli Studi di Macerata

Parole chiave:

Fonti Orali, Storia Orale, Ronald Fraser, Storiografia, Guerra Civile

Abstract

Riflettere su Blood of Spain di Ronald Fraser, Recuérdalo tú y recuérdalo a otros in spagnolo, vuol dire studiare un passaggio cruciale della storia della storiografia. Questa non fu solo una ricerca archetipica negli studi sulla guerra civile spagnola ma fu in grado di definire il campo della memoria e della soggettività e del rapporto tra queste e oblio durante la Transizione, proponendo una relazione fruttifera tra fonti orali e fonti tradizionali, in particolare in contesti bellici e repressivi.

Ricevuto: 12-05-2016

Accettato: 21-01-2017

Biografia autore

Gennaro Carotenuto , Università degli Studi di Macerata

Gennaro Carotenuto, ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università di Valencia, insegna Storia Contemporanea all’Università di Macerata. Ha insegnato alla Bocconi di Milano ed è stato Research Fellow a Paris III e City University of New York. La sua ultima monografia è Todo cambia. Figli di desaparecidos e fine dell’impunità in Argentina, Cile e Uruguay (Le Monnier 2015)

Pubblicato

2017-06-30

Come citare

[1]
G. . Carotenuto, «Ronald Fraser e le fonti orali: quarant’anni d’influenza sulla storiografia della guerra civile spagnola», Spagna Contempomporanea, n. 51, pagg. 87-113, giu. 2017.