El brazo represivo del gobierno intruso en España: el ministerio de policía (1809-1812)

Autori

  • Leonor H. Enviz Universidad Complutense di Madrid

Parole chiave:

Ministero di Polizia, Regolamento di Polizia civile, Polizia segreta, Commissario, Giunta Criminale, Partidas de guerrilla, Madrid

Abstract

Il braccio repressivo del governo invadente in Spagna: il Ministero della Polizia (1809-1812)

Mentre l’esercito napoleonico imponeva il proprio potere nella Penisola Iberica, cominciò a delinearsi, in base alle clausole previste a Bayonne, l’amministrazione che sarebbe stata guidata da Giuseppe Bonaparte. Uno degli aspetti più significativi della riforma fu la costituzione del Ministero di Polizia, istituito per decreto del 6 febbraio 1809 sulla falsariga del modello della fase consolare in Francia, così diligentemente retta da Fouchet da Parigi. La sfida iniziale di quest’organo fu mantenere l’ordine pubblico e vegliare sulla sicurezza dello Stato, come già accadeva da diversi anni in altri territori annessi all’Impero. Ma la rivolta armata degli spagnoli sostenuti dalle armi e dal denaro britannici costituì per i bonapartisti una sfida ulteriore. La lotta contro gli insorti fece del sistema poliziesco in Spagna un potente braccio oppressore.

Ricevuto:  26-04-2005

Biografia autore

Leonor H. Enviz, Universidad Complutense di Madrid

Leonor Hernández Enviz, laureata in Geografía e Historia all’Universidad Complutense di Madrid (1993), è ora dottoranda in Storia moderna presso la stessa Università con una tesi, diretta da José Cepeda Gómez sulle relazioni diplomatiche luso-spagnole nella seconda metà del XVIII secolo. Ha lavorato come ricercatrice nel progetto “Aspectos socio-económicos de la Guerra de la Independencia Española (1808-1814)” diretto da Ronald A. Fraser. Ha poi partecipato alla ricerca per la costruzione di un data-base sulla guerriglia nel periodo 1808-1814 e sta attualmente lavorando sulle fonti documentarie del medesimo conflitto. Ha pubblicato diversi articoli sugli strumenti di controllo sociale dei due campi contrapposti durante la Guerra de la Independencia.

Pubblicato

2006-12-21

Come citare

[1]
L. H. Enviz, «El brazo represivo del gobierno intruso en España: el ministerio de policía (1809-1812)», Spagna Contempomporanea, n. 30, pagg. 1-25, dic. 2006.