Los Países Bajos ante la guerra civil española: la polémica del asilo diplomático (1936-1939)

Autori

  • Antonio Manuel Moral Roncal Università di Alcalá de Henares

Parole chiave:

Spagna, secolo XX, Guerra civile, rappporti internazionali, Olanda, asilo diplomatico

Abstract

Il contributo studia le relazioni diplomatiche tra Paesi Bassi e le due parti in conflitto durante la Guerra civile spagnola, in particolare attraverso un avvenimento inedito nella storia delle relazioni internazionali: la concessione in massa dell’asilo politico. Nonostante l’Olanda fosse considerata una potenza di second’ordine, sia il governo repubblicano sia quello franchista cercarono di ottenere il sostegno politico ed economico di questo paese, la cui posizione rispetto alla crisi spagnola si mantenne, nel corso dei tre anni, entro i limiti di una neutralità funzionale ai propri interessi nazionali.

Ricevuto:  24-04-2006

Biografia autore

Antonio Manuel Moral Roncal, Università di Alcalá de Henares

Antonio Manuel Moral Roncal lavora come professore a contratto presso il Departamento de Historia II della Università di Alcalá de Henares. Si è addottorato in storia presso l’Università Autónoma di Madrid, ed ha conseguito diversi premi in riconoscimento del suo lavoro storiografico e di ricerca. I suoi ambiti di ricerca sono la crisi dell’Ancien régime in Spagna e l’asilo diplomatico e consolare durante la Guerra civile spagnola. Il suo lavoro più recente su questo argomento è il volume Cuba ante la Guerra Civil Española. La acción diplomática de Ramón Estalella, con introduzione di Juan Pablo Fusi (Madrid, 2003).

Pubblicato

2007-12-20

Come citare

[1]
A. M. Moral Roncal, «Los Países Bajos ante la guerra civil española: la polémica del asilo diplomático (1936-1939)», Spagna Contempomporanea, n. 32, pagg. 93-116, dic. 2007.