La riconciliazione nel movimento sindacale spagnolo

Autori

  • Jorge Torre Santos Università di Modena e Reggio Emilia

Parole chiave:

sindacato, riconciliazione, Cincopuntismo, Comisiones Obreras, UGT, CNT

Abstract

La riconciliazione nel movimento sindacale spagnolo

Il saggio prende in esame la questione della riconciliazione in ambito sindacale seguendo due percorsi, delle volte sovrapposti. Il primo si riferisce alle dinamiche che portano alla convergenza di diversi settori, alcuni dei quali appartenenti agli opposti schieramenti durante la Guerra civil, il cui risultato più significativo è la nascita di due nuovi soggetti sindacali (le Comisiones Obreras e l’Unión Sindical Obrera), la cui origine “aperta” è parallela a un’impostazione molto pragmatica, di grande pericolosità per la stabilità del regime franchista. Il secondo percorso comprende la questione della riconciliazione nell’ambito dei sindacati storici. Vengono quindi esaminate le ripercussioni in ambito sindacale della partecipazione delle confederazioni sindacali storiche alle alleanze antifranchiste, così come la questione del “cincopuntismo” nella CNT. L’ambito di azione del movimento sindacale viene, infine, considerato come un punto di riferimento nel travagliato superamento dell’ostilità tra i socialisti e comunisti, le cui prime avvisaglie si possono trovare alla fine degli anni Sessanta, nell’ambito dell’avvicinamento dei socialisti alla realtà delle fabbriche.

Biografia autore

  • Jorge Torre Santos, Università di Modena e Reggio Emilia

    Jorge Torre Santos è redattore di “Spagna contemporanea”. La sua bio-bibliografia è reperibile sul sito www.spagnacontemporanea.it/torre santos

Dowloads

Pubblicato

2008-12-17

Come citare

[1]
“La riconciliazione nel movimento sindacale spagnolo”, Spagna contemporanea, no. 33, pp. 43–55, Dec. 2008, Accessed: Jun. 13, 2024. [Online]. Available: https://www.spagnacontemporanea.it/index.php/spacon/article/view/345