A proposito di El italiano, di Arturo Pérez Reverte. Un romanzo eroico di ambientazione storica, tra linguaggi dell’epica e retoriche testimoniali

Autori

  • Marco Cipolloni Università di Roma – La Sapienza

Biografia autore

Marco Cipolloni, Università di Roma – La Sapienza

Marco Cipolloni è ordinario di Lingua spagnola, Traduzione specilistica e Business Spanish presso Sapienza – Università di Roma. In precedenza è stato Ricercatore universitario di Lingua e letteratura spagnola a Torino (1994-1998), Professore Associato a Brescia (1998-2002) e, per oltre vent’anni (2002-2023)Ordinario a Modena e Reggio Emilia, dove ha insegnato Lingue , culture e istituzioni dei paesi ispanofoni, Intercultural communication and language variation, Scrivere per il cinema e Lingue, culture e istituzioni dei paesi lusofoni; È stato coordinatore del corso di studi in “Lingue e culture europee” (LCE); ha diretto il Dipartimento di studi sul testo e la traduzione e continua ad essere membro del collegio del Dottorato in Scienze umane. Redattore della rivista “Spagna contemporánea” e direttore della collana “Nostalgia de Nuevos Mundos: exilios, utopias, viajes y migraciones hacia y desde el mundo hispano”, pubblicata a Vigo (Spagna) da Academia del Hispanismo. Tra i campi di ricerca che più ha frequentato: Traduzione audiovisiva e audio-visual literacy; commercio e fortuna internazionale dei film; storia delle idee, con particolare riferimento all’età della Conquista e all’Illuminismo. Tra i suoi libri accademici: The Anthropology of the Enlightenment, in collaborazione con Larry Wolff (Stanford University Press, 2007) e, come responsabile filologico, l’edizione critico-genetica di Miguel Angel Asturias Teatro completo (Paris, Archivos-UNESCO, 2004, volume coordinato da Lucrecia Méndez de Penedo).

Pubblicato

2023-10-03

Come citare

[1]
M. . Cipolloni, «A proposito di El italiano, di Arturo Pérez Reverte. Un romanzo eroico di ambientazione storica, tra linguaggi dell’epica e retoriche testimoniali», Spagna contemporanea, n. 63, pagg. 121-137, ott. 2023.