Podemos e l’Europa: come «hacer posible lo imposible»

Autori

  • Daniela Carpani Università di Genova

Parole chiave:

Populismo, Eurocriticismo, Movimento, Leadership

Abstract

Il saggio ripercorre il rapporto fra la politica spagnola e l’Europa nel momento della rottura del modello bipartitico post Transizione a seguito della crisi finanziaria del 2008. L’attenzione è rivolta a Podemos, partito che nasce in occasione delle elezioni europee del 2014 sull’onda dell’indignazione e dell’euroscetticismo per poi approdare – non senza dissidi e polemiche al suo interno – alla Moncloa nel primo governo di coalizione della Spagna democratica.

Ricevuto:  22-04-2021

Accettato: 29-05-2021

Biografia autore

Daniela Carpani, Università di Genova

Daniela Carpani è professore di Lengua, cultura e instituciones de los países hispanófonos presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Genova. Fra le sue linee di ricerca, le cronache di viaggio del XVI secolo, le nuove forme di comunicazione politica nella Spagna contemporanea e lo studio del contatto linguistico in ambito migratorio con speciale attenzione all’interazione e al plurilinguismo.

Pubblicato

2021-10-11

Come citare

[1]
D. Carpani, «Podemos e l’Europa: come “hacer posible lo imposible”», Spagna Contempomporanea, n. 59, pagg. 53-78, ott. 2021.