España moderada en la Europa de su tiempo

Autori

  • Antonio Moliner Prada Universitat Autònoma de Barcelona.

Abstract

La Spagna moderata nell'Europa del suo tempo

Il moderatismo spagnolo portò a termine l’incompiuta ricostruzione dello Stato nato dalla rivoluzione liberale, il cui radicalismo spiega la svolta moderata del 1844. La stessa cosa si ebbe negli altri Paesi europei, sconvolti dalle rivoluzioni del 1848, il cui liberalismo si sviluppò in maniera moderata e graduale. Anche con le proprie particolarità, la Spagna moderata e unionista non era poi tanto diversa dal Portogallo di Cabral, dalla Francia di Napoleone III o dall’Italia di Cavour.

Biografia autore

Antonio Moliner Prada, Universitat Autònoma de Barcelona.

Antonio Moliner Prada insegna storia contemporanea alla Universitat Autònoma de Barcelona. La sua specialità è il XIX secolo spagnolo, periodo di cui ha studiato la Guerra de la Independencia (1808-1814), la rivoluzione liberale e i primi partiti politici in Spagna. Oltre a una gran quantità di articoli in riviste spagnole e internazionali, ha pubblicato diversi volumi, il più recente dei quali è La Guerrilla en la Guerra de la Independencia (2004).

Pubblicato

2005-12-19

Come citare

[1]
A. Moliner Prada, «España moderada en la Europa de su tiempo», Spagna Contempomporanea, n. 28, pagg. 1-27, dic. 2005.