En busca de la vida en Acracia: un anarquista catalán en Australia

Autori

  • Judith Keene Università di Sydney

Abstract

Alla ricerca della vita in Acracia: un anarchico catalano in Australia

Salvador Torrents era un anarchico catalano autodidatta che fu costretto a lasciare la Catalogna a causa della repressione seguita alla Settimana tragica del 1909. Giunse in Australia nel 1915 e fino alla morte, nel 1951, scrisse commenti, racconti e articoli su pubblicazioni libertarie in Spagna, Francia e negli Stati Uniti. Tranne che nel periodo della Guerra civile Torrents si mantenne estraneo al movimento sindacale australiano. Egli rivendicava il potenziale di trasformazione dell’anarchia, che poteva essere conseguito soltanto tramite il ruolo rivoluzionario dell’autodidatta. In questa analisi Torrents applicava le cognizioni politiche che aveva acquisito nella turbolenta politica catalana di inizio secolo a ciò che aveva visto in condizioni analoghe nel Nuovo Mondo.

Biografia autore

Judith Keene, Università di Sydney

Judith Keene dirige lo European Studies Centre della Faculty of Arts dell’Università di Sydney. Le sue ricerche vertono sulla storia e la cultura dell’Europa contemporanea. Il suo libro più recente è Fighting for Franco. International Volunteers in Nationalist Spain During the Spanish Civil War, 1936- 39 (London- New York, 2001), tradotto in spagnolo l’anno dopo. Sta attualmente scrivendo un libro sui traditori nella seconda guerra mondiale. 

Pubblicato

2005-12-19

Come citare

[1]
J. Keene, «En busca de la vida en Acracia: un anarquista catalán en Australia», Spagna Contempomporanea, n. 28, pagg. 107-131, dic. 2005.