Autonomia e Democrazia nella transizione spagnola. La “questione catalana” come fattore di definizione della Spagna democratica

Autori

  • Laura Zenobi Universitat Autònoma de Barcelona

Parole chiave:

Spagna, Catalogna, Autonomia, Transizione democratica, Statuto d’autonomia, Elezioni democratiche, Movimenti sociali

Abstract

Autonomia e Democrazia nella transizione spagnola. La “questione catalana” come fattore di definizione della Spagna democratica

La Transizione alla democrazia è l’ultimo episodio della storia spagnola del XX secolo con ripercussioni fondamentali nell’assetto socio-politico e istituzionale del Paese, un assetto in cui la Catalogna rivestì, e riveste, un ruolo essenziale. Dal momento in cui le principali forze politiche catalane si presentano ufficiosamente al pubblico, grazie ad un ciclo di conferenze realizzato nella primavera 1975, fino all’ultima grande manifestazione dell’antifranchismo, coincidente con la prima grande manifestazione della democrazia (la Diada del 11 settembre 1977), il giro fondamentale del cambio politico già si era verificato, in nome soprattutto della legalizzazione della maggioranza dei partiti, delle elezioni del giugno 1977 e della conversione delle nuove Corti elette in Corti costituzionali. L’articolo tratta di segnalare in che modo, all’interno di questo processo, l’istituzionalizzazione politica della Catalogna come realtà nazionale abbia influito nella transizione come fattore democratizzatore, all’interno del quale l’impulso venne da una nuova lettura dell’identità nazionale articolata in movimenti sociali di diversa origine (operaia, studentesca, civile, professionale, religiosa, culturale, socio-economica etc.).

Ricevuto:  20-12-2005

Biografia autore

Laura Zenobi, Universitat Autònoma de Barcelona

Laura Zenobi, dopo la Laurea in Storia Contemporanea presso l’Università di Bologna è dottoranda presso la Universitat Autònoma de Barcelona ed è membro del Centre d’Estudis sobre les Èpoques Franquista i Democràtica (CEFID- UAB). Si occupa del catalanismo durante la Transizione alla democrazia, mentre la tesi dottorale si concentra sulla costruzione del mito del Caudillo, il ruolo della propaganda e dei mezzi di comunicazione nello sviluppo politico della società di massa. Ha organizzato insieme a Xavier Domènech Sampere l’esposizione “Quan Plovien Bombes. Els bombardeigs i la ciutat de Barcelona durant la Guerra Civil”. Ha pubblicato articoli su diverse riviste storiche.

Pubblicato

2006-12-21

Come citare

[1]
L. Zenobi, «Autonomia e Democrazia nella transizione spagnola. La “questione catalana” come fattore di definizione della Spagna democratica», Spagna Contempomporanea, n. 30, pagg. 113-136, dic. 2006.