Il Partito Comunista Italiano e “la lezione della Spagna”. Narrazioni e rappresentazioni tra 1944 e 1975

Autori

  • Giulia Bassi Università del Piemonte Orientale

Abstract

La Guerra civile spagnola è stata un punto di riferimento sia nel dibattito pubblico che nelle narrazioni politiche contemporanee. Tra queste, l’eco della lotta spagnola ha sviluppato e ha dato vita a numerose rappresentazioni nel discorso della sinistra italiana; in particolare, il Partito Comunista Italiano (PCI), di cui molti leader avevano combattuto in Spagna, ha incentrato la narrazione della sua strategia democratica postbellica proprio sull’esperienza spagnola e del Fronte Popolare. Più che della Rivoluzione russa, infatti, la Seconda repubblica spagnola e la Guerra civile potevano offrire una garanzia e una legittimazione politica, avvalorando la scelta democratica con la “Svolta di Salerno” del 1944. Il saggio, attraverso un’analisi di documenti archivistici e delle principali pubblicazioni del partito, intende mostrare le strategie politiche e retoriche di questo percorso nell’arco temporale tra il 1944 e il 1975, guardando soprattutto agli anni ’70, con l’“Eurocomunismo” e il progressivo collasso della Spagna franchista.

Ricevuto: 19-11-2019

Approvato: 20-12-2019

Biografia autore

Giulia Bassi, Università del Piemonte Orientale

Giulia Bassi ha conseguito il PhD presso l’Università di Trieste e la University of Reading, docente di Storia contemporanea all’Università di Parma e assegnista di ricerca presso l’Università del Piemonte Orientale. Si occupa di storia politica e storia della storiografia del XX secolo in riferimento alla tradizione marxista e comunista. Su questi argomenti ha scritto svariati articoli e saggi. Tra le sue ultime pubblicazioni si ricordano Non è solo questione di classe. Il “popolo” nel discorso del Partito Comunista Italiano (1921-1991) (Viella, 2019) e Words of Power, the Power of Words. The Twentieth-Century Communist Discourse in International Perspective (EUT, 2019).

Pubblicato

2019-12-27

Come citare

[1]
G. Bassi, «Il Partito Comunista Italiano e “la lezione della Spagna”. Narrazioni e rappresentazioni tra 1944 e 1975», Spagna Contempomporanea, n. 56, pagg. 143-173, dic. 2019.