Mujeres y hombres en la Transición: las mujeres trabajadoras y la crisis de la masculinidad obrera

Autori

  • Eider de Dios Fernández Universidad del País Vasco

Parole chiave:

genere, Franco, Transizione, femminilità, virilità, donne lavoratrici

Abstract

Donne e uomini nella Transición: le donne lavoratrici e la crisi della virilità operaia

Nella Transizione spagnola ci sono state due trasformazioni simultanee che si sono retro-alimentate: il consolidamento del modello delle donne lavoratrici e la crisi della virilità. Questo articolo analizzerà quante donne della classe operaia siano transitate da un’identità di “donna di” all’identità di donne lavoratrici. Hanno difeso il loro ruolo nel mercato del lavoro e, a loro volta, hanno sostenuto cambiamenti significativi nell’organizzazione familiare. Studieremo in che modo l’ascesa delle donne lavoratrici ha influenzato la crisi del modello di mascolinità dei lavoratori e il modo in cui i cambiamenti potrebbero aver luogo all’interno delle case, come i cambiamenti nell’ordine familiare e i primi divorzi

Ricevuto: 17-05-2019

Accettato: 03-06-2019

Biografia autore

Eider de Dios Fernández, Universidad del País Vasco

Eider De Dios Fernández è dottore di ricerca per l’Universidad de Pais Vasco dal 2016. Nel 2017 ha ricevuto il XXVII Victoria Kent International Research Award. I suoi interessi di ricerca si concentrano sul processo di costruzione dell’identità della donna lavoratrice, sull’evoluzione del servizio domestico e sull’adattamento degli emigranti durante il regime di Franco nei Paesi Baschi e ai cambiamenti sociali che hanno avuto luogo dallo sviluppo alla Transizione nella Grande Bilbao. Ha condotto numerosi soggiorni di ricerca, tra cui all’Università Autonoma di Madrid (2012) e all’Università di Leeds (2017).

Pubblicato

2019-06-30

Come citare

[1]
E. de Dios Fernández, «Mujeres y hombres en la Transición: las mujeres trabajadoras y la crisis de la masculinidad obrera», Spagna Contempomporanea, n. 55, pagg. 103-122, giu. 2019.