Sulle tracce della “nazione imperiale”. Il dibattito sulle colonie durante il Triennio liberale (1820-1823)

Autori

  • Emanuele De Luca Università degli Studi di Trieste

Parole chiave:

liberalismo, Imperial Turn, colonialismo, America Latina, costruzione nazionale

Abstract

Il Triennio liberale fu una congiuntura storica decisiva per il liberalismo spagnolo e la sua costruzione nazionale. Nei discorsi parlamentari così come sulla stampa, il rapporto tra madrepatria e colonie divenne terreno di confronto e di scontro utile a definire le stesse culture politiche liberali; furono così elaborate proposte e forme di relazione diverse con i territori di Ultramar in rivoluzione. In questo saggio si ripercorrono alcuni di quei dibattiti come segni di un più ampio processo di ridefinizione – non eliminazione – della cultura coloniale nella cornice nazionale spagnola del XIX secolo.

Ricevuto: 20-12-2019

Accettato: 20-06-2020

Biografia autore

Emanuele De Luca, Università degli Studi di Trieste

Emanuele De Luca ha ottenuto il PhD in Storia delle società, delle istituzioni e del pensiero, presso l’Università degli studi di Trieste, in co-tutela con l’Univer- sitat de Valencia. L’ultima pubblicazione è “I leoni del Congreso de los diputa- dos. Identità nazionale e riorientamento imperiale nella Spagna del XIX secolo”, contenuto nel volume «Il passato nel presente. Memorializzazione e usi pubblici della storia» (2020).

Pubblicato

2020-06-30

Come citare

[1]
E. De Luca, «Sulle tracce della “nazione imperiale”. Il dibattito sulle colonie durante il Triennio liberale (1820-1823)», Spagna Contempomporanea, n. 57, pagg. 79-120, giu. 2020.