Walter Ghia

Print
There are no translations available.

Walter Ghia

[SUL SITO DEL MIUR-CINECA RINTRACCIABILE COME GUALTIERO VITTORIO GHIA]

PROFESSORE ASSOCIATO CONFERMATO DI STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE – SPS02 – (OGGI CONFLUITO NEL SETTORE CONCORSUALE 14/B1 -  STORIA DELLE DOTTRINE E DELLE ISTITUZIONI POLITICHE)- HA  CONSEGUITO L’ABILITAZIONE PER LA PRIMA FASCIA.

HO PRESTATO SERVIZIO PRESSO IL DIPARTIMENTO GIURIDICODELL’ UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE  DAL SETTEMBRE 2005-– HO LASCIATO L’INSEGNAMENTO NEL GENNAIO 2016

E-Mail: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it - Tel. 3477334120  - 0874404581 - 010210463

  Professore e poi dirigente nei licei ho sempre conservato rapporti di collaborazione con   l’Università, in particolare con l’Ateneo genovese.

Presto servizio come professore di ruolo confermato, fascia degli associati, presso l’Università degli Studi del Molise, Dipartimento Giuridico per il settore scientifico- disciplinare SPS 02 – Storia delle dottrine politiche oggi confluito nel settore concorsuale 14/B1 Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche.

Ho conseguito l’abilitazione per l’accesso alla prima fascia di cui al Bando 2012 (DD n. 222/2012), in data 23 dicembre 2013.

   Presso l’Università del Molise ho tenuto i seguenti insegnamenti:

Attività scientifica

Sono fondamentalmente due le linee di sviluppo con le quali  si è confrontata  per molto tempo la   mia vita di studioso:

a. Le ideologie e le teorie dello stato nazionale (si colloca in tale ambito il volume sul pensiero politico di Ortega y Gasset, come anche il saggio   Sullo stato nazionale… e sulla natura dell’Europa);

 b. I rapporti tra religione e politica nella prima età moderna (si possono leggere in tal senso il libro su Francisco de Quevedo e quello su Juan Ginés de Sepúlveda)

Si potrà osservare nell’elenco dei miei lavori la presenza di diversi studi su autori di lingua spagnola.  Tengo a precisare che il mio intento di storico del pensiero politico non è mai stato quello di enfatizzare una malintesa specificità spagnola, fino a farla diventare  una presunta eccezionalità spagnola. Piuttosto, nel corso delle mie ricerche, ho avuto tante volte occasione di sottolineare le analogie profonde che, al di là delle immagini di maniera, segnano la cultura iberica nel rapporto mai interrotto con le altre aree culturali dell’Europa coeva. Generalmente, gli scrittori spagnoli vengono affrontati nel quadro di una visione europea, e si evidenziano in particolare rapporti e legami con movimenti e figure della storia del pensiero politico che hanno rilevanza  e respiro continentale. In tal senso si possono leggere gli studi di storia del pensiero politico che   tentano di esaminare, nel quadro di una circolazione europea delle idee, le opere di  Juan Ginés de Sepúlveda, di Francisco de Quevedo,  di José Ortega y Gasset. Intensi e frequenti sono stati negli ultimi anni gli studi su Machiavelli, la sua fortuna e i suoi critici, con particolare riferimento alla storia della cultura e della politica in Spagna, fino al volume recentemente pubblicato a Vigo, e alla voce pubblicata sull’Enciclopedia machiavelliana.

 

Pubblicazioni

 

Libri:

Saggi e articoli

 

-          La filosofia politica di E. Weil, "Il Pensiero", settembre- dicembre 1974, pp. 197-214.

-          Tradizionalismo e pluralismo nel primo Capograssi, "Miscellanea filosofica", 1979, pp. 9-38.

-          Sulle ambiguità ideologiche di Ortega y Gasset, "Il Politico", 1981, n. 3, pp. 405-426.

-          Filosofia della storia ed europeismo in Ortega y Gasset, "Storia contemporanea", dicembre 1983, pp. 983-1012.

-          Ortega e Tocqueville, "Nuova Antologia", gennaio-marzo 1984, pp. 458-467.

-         Ortega y Gasset e Guglielmo Ferrero, in Guglielmo Ferrero tra societàe politica.  Atti del Convegno di Genova, 4-5 ottobre 1982, Genova, Ecig, 1986, pp. 191-202.

-          Il pensiero politico di un filosofo del diritto: Vittorio Wautrain Cavagnari, in Filosofia e politica a Genova nell'età del positivismo.  Atti del Convegno dell’"Associazione filosofica ligure "(Genova 14-16 maggio 1987), Genova, Compagnia dei librai, 1988, pp. 135-142.

-          Quevedo e Montaigne: la prima parte della "Providencia de Dios" e I' "Apologie de Raymond Sebond", "Il pensiero politico", 1990, n. 3.

-          Umanitarismo e patriottismo nella "Gioventù Italiana" in Tradizione e dissenso nelle riviste dei primo '900, a cura di Mario Quaranta, Padova, Edizioni Sapere, s. d., ma 1991.

-          Religione e politica in Francisco de Quevedo, "Trimestre", 1991, nn. 1-2, pp. 5-43.

-          L'America nel pensiero politico di Ortega y Gasset (intervento al Convegno su: Il mito dell'America nella cultura europea dall'Illuminismo ai nostri giorni,Genova, 19-21 dicembre 1989) - "Trimestre", 1993, n. l.

-        Politica e storia in Giuseppe Rensi, in L'inquieto esistere.  Atti del Convegno su Giuseppe Rensi nel cinquantenario della morte (1941/1991), Genova, EffeEmmeEnne edizioni, 1993, pp. 37-46.

-        L'autonomia: strumento di governo, strumento di lavoro, in Se il futuro si gioca a scuola ... a proposito di "produttività", qualità, apprendimento, Firenze, Le Monnier, 1994, pp. 130-136.

-          Quevedo e l'aristotelismo politico.  A proposito delle relazioni di Moisés Gonzales e Robert Birely, in Aristotelismo politico e ragion di stato.  Atti del Convegno internazionale di Torino (11-13 febbraio 1993), Firenze, Olschki,1995, pp. 394-397

-          Legittimità dei potere e istituzione monarchica in Francisco de Quevedo, in Repubblica e 'virtù.  Pensiero politico e monarchia cattolica tra XVI e XVII secolo (Atti dei convegno di "Milano, 4-6 ottobre 1993), Roma, Bulzoni, 1995.

-          Filosofia e storia delle idee: alcune riflessioni sui programmi del "Progetto Brocca", in Sapere filosofico e sapere tecnologico, Genova, La Quercia Edizioni, 1996.

-          Libertà interiore e tolleranza nell'età dei barocco, in La tolleranza e le sue ragioni, Cesena, Macro edizioni, 1997

-          L’Europa di Ortega e la nostra (intervento al convegno su: Ortega e l’Europa, Gargnano,  novembre 1998) – in  Ortega y Gasset pensatore e narratore dell’Europa, a cura di F: Moiso, M. Cipolloni, J.-C. Léveque, Milano, Cisalpino, 2001.

-          Trecento anni dalla morte di Pierre Bayle, “Spagna contemporanea”, n. 30, 2006, pp. 167-170.

-          Sullo stato nazionale… e sulla natura dell’Europa, “Il pensiero politico”, 2007, n. 1, pp. 55-84.

-          Un intelectual español desde Cuba a los Estados Unidos: Ramón de la Sagra, in: Palabras e Ideas. Ida y vuelta, University Press- Editori Riuniti, Roma, 2008. [Edizione in CD ROM ISBN 978-88-359-5997-7].

-          Sulle teorie della sovranità: la variante spagnola, in: Studi in memoria di Enzo Sciacca, vol. I: Sovranità, democrazia, costituzionalismo, a cura di Franca Biondi, Milano, Giuffré, 2008, pp. 159-166.

-          Las piruetas de Quevedo ante Maquiavelo, in: Maquiavelo y España. Maquiavelismo y antimaquiavelismo en la cultura española de los siglos XVI y XVII, a cura di Juan Manuel Forte, Madrid, Biblioteca Nueva pp. 71-98.

-          Su Machiavelli la religione e la gloria: la precoce reazione di Juan Ginés de Sepúlveda, in: Machiavellismo e machiavellismi nella tradizione politica europea (secoli XVI-XIX): una prima ricognizione (Torino, 8-9 settembre 2005), Firenze, Olscki, pp. 259-282 [in bozze].

-          Garibaldi nell’orizzonte spagnolo delle ideologie repubblicane, “Spagna contemporanea”, 2009, n. 35, pp. 37-50.

-          Ortega y Gasset: liberalismo, socialismo, politica estera, in: Figure del liberalsocialismo - L’Aquila, 30-31 maggio 2006, a cura di Michela Nacci, Firenze, Centro Editoriale Toscano, 2010, pp. 293-310 .

-          Le ideologie repubblicane in Spagna, in: Garibaldi nel pensiero politico europeo, a cura di Anna Maria Lazzarino Del Grosso, Firenze, Centro Editoriale Toscano, 2010.

-          L’edificio europeo: visibilità potere legittimità, in Il “diritto privato europeo”. Dal mercato interno alla cittadinanza europea, a cura di Francesco P. Traisci, Edizioni scientifiche italiane, Napoli, 2010, pp. 41-54.

-          Una traccia machiavelliana nelle pagine del Quijote, “Bruniana & Campanelliana”, XVI, 2, 2010. [L’intervento è stato pronunciato al Convegno Internazionale Maquiavel a Espanya, Espanya a Maquiavel (Barcelona, 5-6 novembre 2009) promosso dalle Facultats di Filologia, Filosofia, Geografia i Història dell’Universitat, e coordinato da Helena Puigdómenech.

-          Su Cervantes, Manzoni, Sciascia: storia breve di un equivoco sul percorso della parola mafia, Annali del Dipartimento di scienze giuridico-sociali e dell'amministrazione dell'Università degli studi del Molise”, 11/2009, pp.103-109.

-          Una traccia machiavelliana nelle pagine del Quijote, “Quaderns d'Italià”, 2010, núm. 15, pp. 45-62.

-          Naturaleza y religión en el antimaquiavelismo de Juan Ginés de Sepúlveda, in Maquiavelo y sus críticos. A 500 años del Príncipe de Nicolás Maquiavelo, Seminario internacional, 7-11 de junio 2010, Ciudad de México, [in stampa]

-          Natura e potenza in Juan Ginés de Sepúlveda, in: “Siletetheologi in munere alieno”. Alberico Gentili e la Seconda Scolastica, a cura  di M. Ferronato e L. Bianchin, Padova , Cedam, 2011

-          I filosofi e l’idea italiana. Benedetto Croce, “Foedus”, 2011, vol. XXX, pp. 42-47.

-          Religione e simboli politici in Spagna tra stato dinastico e stato nazionale... a proposito della nascita del clero combattente, in: Clero e guerre spagnole: dalla guerra anti napoleonica alla guerra civile (1808-1939), a cura di Alfonso Botti, Soveria Mannelli (CZ), Rubbettino, 2011, pp. 70-90.

-          Sobre Cervantes, Manzoni, y Sciascia. Breve historia de un equívoco acerca del itinerario de la palabra “mafia”, “Ingenium”, 2011, pp. 208-216.

-       Machiavellismo ed europeismo nella teoria dello stato di Ortega y Gasset.. in: Spagna e  Italia nei processi d’integrazione europea(1950-1992). Università di Modena, 24-26 ottobre 2011, Soveria Mannelli (CZ), Rubbettino [in stampa].

-          Los intelectuales del siglo de oro y su actitud ante la política: los ejemplos de Cervantes y de Quevedo, in: Les discours sur l’art de gouverner aux XVIe- XVIIe siècles: construction, circulation, mutations, Convegno di studi  a cura di Manuel Borrego. Besançon, Université de Franche Comté, giugno-novembre 2011 [in stampa].

-          Naturaleza y religión en el antimaquiavelismo de Juan Ginés de Sepúlveda, in Scritti per la costituzione del Dipartimento Giuridico,  Campobasso, Arti Grafiche Editrice, 2012, pp. 489-500.

-          Il “Machiavelli ignorante” nel manoscritto del primo “Democrates” di Juan Ginés de Sepúlveda e negli “Elogia” di Paolo Giovio, “Storia e politica”, 2012, 1, pp. 86-100.

-          A quinientos años de la redacción de El Príncipe. Sus muchos críticos, su tan larga influencia, in: Nicolás Maquiavelo a quinientos años del Príncipe, a cura di S.Schmidt  e A. Hermosa,  El Errante editor. Benemérita Universidad Autónoma de Puebla, pp. 26-46

-          La fortuna [di Machiavelli]. Spagna e Portogallo, in (a cura di) Gennaro Sasso, Giorgio Inglese, Cutinelli Rendina, Adriano Prosperi, Machiavelli. Enciclopedia machiavelliana, Roma, Istituto per l'Enciclopedia Italiana – Treccani, 2014, vol. II, pp. 553-557.

-          Natura e scrittura nella teoria della guerra giusta di Juan Ginés de Sepúlveda in Guerra giusta e schiavitù naturale. Juan Ginés de Sepúlveda ed il dibattito sulla Conquista, a cura di M. Geuna, Milano, Edizioni Biblioteca Francescana, 2014,pp. 53-67.

-          Individuo e modelli normativi nel Persiles .“Anuario de estudios cervantinos”, vol. 11, 2015,pp. 288-302, ISSN: 1697-4034.

-          Benito J. Feijoo y el Machiavel del Dictionnaire historique et critique de Pierre Bayle, “Ingenium”, 2015, II, ISSN: 1989-3663.

 

 

Voci compilate per la IV edizione dei GrandeDizionario Enciclopedico Utet, Torino, 1984...

-          Balmes.

-          Liberalsocialismo.

-          Pi y Margall

 

 

Recensioni e schede

-          G. STATERA, Storia di un'utopia.  Ascesa e declino dei movimenti studenteschi europei, Milano, Rizzoli,  1973  "Nord e Sud", dicembre, 1974, pp. 110-115.

-          "Studi filosofici", I, sezione filosofica degli "Annali dell' Istituto universitario orientale", Napoli, 1978 - "Giornale di Metafisica", maggio-dicembre 1980, pp. 515-516.                         

-          J. JIMENEZ CAMPO, El fascismo en la crisis de la II República, Madrid, Centro de investigaciones sociológicas, 1979 - "Storiacontemporanea", aprile 1981, pp; 375-376.

-          M. SCHIAVONE, 1 nuovi filosofi e la crisi dei marxismo, Bologna, Patron, 1979 - "Storia

contemporanea", aprile 1981, pp. 377-378.

-          L. ALOISI, Alessandro Levi.  La crisi del sottosuolo positivistico, Napoli, ESI, 1981 -

"Storia contemporanea", giugno 1983, pp. 553-554.

-          A. ZACCARIA, Norberto Bobbio per una filosofia militante, Napoli ESI, 1981 - "Storia contemporanea", pp. 572-573.

-          La filosofia italiana attraverso le riviste, a cura di A. Verri, Lecce, Milella, 1983 - "Storia

-          contemporanea", aprile, 1984, pp. 319-320.

-          Studi orteghiani, a cura di S. Borgia, "Ethos", gennaio-giugno 1983 - "Il pensiero politico", 1983, n. 3, pp. 487-488.

-          M. ROBESPIERRE, 1 principi della democrazia, a cura di A. M. Battista, Pescara, C.L.U.A. editrice, 1983 - "il Politico", giugno 1984, pp. 361-362.

-          J. A. MARAVALL, Potere, onore, élites nella Spagna del secolo d'oro, Bologna, Il Mulino, 1984 - "Il pensiero politico", 1985, n. 1, pp. 408-410.

-          J. ORTEGA Y GASSET, Storia e sociologia, a cura di L. Infantino, Napoli, Liguori, 1983  "Il pensiero politico", 1985, n. 1, pp. 137-138

-          R. WOHL, La generazione del 1914, Milano, Jaca Book, 1984 - "Storia contemporanea", agosto 1985, pp 832-833.

-          M. FEDELI DE CECCO, Ragione e ordine.  La funzione politica della ragione nel pensiero di Hobbes, Bologna, Cappelli, 1985 - "Il Politico", 1986, n. 3, pp. 523-525.

-          J.A. MARAVALL, La cultura del barocco.  Analisi di una struttura storica, Bologna, IlMulino, 1985 - "il pensiero politico", 1987, n. 1, pp. 152-153.

-          L'assolutismo laico, antologia a cura di A.M. BATTISTA, introd. di L. Pala, trad. e note di D. Thermes, Milano, Giuffré, 1990, pp. 411 - "Il Politico", 1991, n. 3, pp. 568-569.

-          Manuel Godoy: un mito negativo

-          Manuel Godoy  y la Ilustración,  coordinadores:  Emilio La Parra López  y Miguel  Ángel Melón Jiménez, Mérida, Editora regional de Extremadura, 2001, pp. 190, ISBN 84-7671-599-4 – “Spagnacontemporanea”,  2002, n. 22, pp. 199-201.

-          I percorsi ambigui del nazionalismo nella Spagna dell' Ottocento… e oltre…

José Álvarez Junco, Mater dolorosa. La idea de España en el siglo XIX, Madrid, Taurus, 2001, pp.685, ISBN 84-306-0441-3 – “Spagna contemporanea”,  2003, n. 23, pp. 187-191

-          La prima carriera politica di Alejandro Lerroux: il populismo in Spagna tra ‘800  e ’900 José Álvarez Junco, The Emergence of Mass Politics in Spain. Populist Demagoguery and Republican Culture, l890-1910, Sussex  Academic Press, Brighton, Portland, pp. XIV- 213 2004, n. 25, pp. 190-192.

 

Nazionalismi a confronto

Daniele  Conversi, The Basques, the Catalans and Spain, University of Nevada Press, Reno Nevada, USA, 2000, ISBN 0-87417-362-0 – “Spagna contemporanea”,  2003, n. 24, pp. 201-203

Gret HALLER. I due Occidenti. Stato, nazione e religione in Europa e negli Stati Uniti – “Il pensiero politico”, 2006, n. 2., pp. 344-347.

Marcella Aglietti, Cortes, Nazione, cittadinanza. Immaginario e rappresentazione delle istituzioni politiche nella Spagna della Restauración (1874’-1990) – “Storia e politica”, 2012, I

L’inquisizione spagnola fra ‘700 e ‘800: gli eventi e le ragioni che ne determinano la persistenza e la lenta agonía – [recensione a] Emilio LA PARRA y María Ángeles CASADO, La Inquisición en España. Agonía y abolición Madrid, Catarata, 2013, pp. 222 - “Spagna contemporanea”, n. 45, pp. 104-107.

 

     31 luglio 2016

                                                                                                                                  Walter Ghia