Pacificazione e riconciliazione in Spagna

Pacificazione_e_riconciliazione1AA. VV., Pacificazione e riconciliazione in Spagna, in “Storia e problemi contemporanei” , n. 47, a. 2008, pp. 109


I settant’anni trascorsi dallo scoppio della guerra civile in Spagna suggeriscono per un verso il riesame e la rivisitazione del conflitto nelle sue molteplici articolazioni, per l’altro di considerare le sue ricadute e conseguenze nei decenni successivi al fine di individuare ed esaminare protagonisti e fasi del superamento di quella drammatica lacerazione. Ciò mentre da parte franchista continuavano a ripetersi le interpretazioni dei vincitori sulle origini del conflitto e soprattutto sulla sua conclusione, proposta e sacralizzata come “pacificazione” con l’apporto determinante dell’istituzione ecclesiastica. È proprio su questa seconda possibilità che il gruppo di storici che in Italia si occupa delle vicende spagnole degli ultimi due secoli – raccolto attorno alla rivista Spagna contemporanea – ha pensato di concentrare l’attenzione, proponendo un Convegno internazionale di studi storici (VI in ordine di tempo tra quelli progettati e realizzati dallo stesso gruppo di studiosi) su Spagna 1936-2006: tra “pacificazione” franchista e riconciliazione democratica da svolgersi dal 23 al 25 novembre 2006. L’idea, a nostro avviso innovativa, è di concentrare l’attenzione non sulle cause e le dinamiche della guerra (oggetto annunciato di molti altri convegni occasionati dall’anniversario) ma sulle sue conseguenze nel lungo dopoguerra (cioè fino alla morte del Caudillo nel 1975) e poi nella Spagna democratica, orientando la riflessione storiografica anche sulle letture del conflitto e sulle proposte e pratiche poste in atto dai vari attori sociali e politici per ricomporre le divisioni in vista di una seria, solida e durevole riconciliazione nazionale.

 

Indice

Vent’anni

Alfonso Botti, La “riconciliazione” in Spagna tra cronaca, politica e storia

Saggi
Carme Molinero, La politica di riconciliazione nazionale, patto per la libertà o patto per l’oblio?
Pere Ysàs, “Vittoria” e “riconciliazione” nella classe politica franchista degli anni settanta
Marco Carruba, L’immagine del Corpo truppe volontarie dalla fine della guerra civile agli anni novanta
Marco Puppini, L’immagine delle Brigate internazionali dalla fine della guerra civile agli anni novanta
Mireno Berrettini, La riconciliazione nel pensiero pastorale del cardinal Tarancón
Marco Cipolloni, Rumori dal ventre di un Leviatano con le viscere di latta. Metafore del conflitto e maschere di pacificazione nel cinema spagnolo della dittatura