Marcella Aglietti

Attention: open in a new window. PrintE-mail

Marcella Aglietti è docente in Storia delle Istituzioni politiche ed in Storia delle Istituzioni politiche e sociali presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli studi di Pisa.

Si occupa di storia della Spagna (con particolare riferimento alla storia politica, istituzionale e parlamentare, ai rapporti con l’Italia in età moderna e contemporanea), di storia delle istituzioni politiche (formazione delle oligarchie politiche, costruzione delle forme di gestione del potere, storia degli istituti consolari) e di storia di genere. 

Laureatasi con lode in Storia delle Istituzioni politiche alla fine del 1994, nel 1995 è stata ammessa al corso triennale di perfezionamento (Classe di Scienze Sociali - Settore di Scienze Politiche) della Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna di Pisa. Grazie ai contributi della Scuola destinati alle ricerche all'estero ed alle borse di studio ottenute dal Ministero degli Affari Esteri e dall’ Österreichische Austauschdienst GmbH (Austrian Agency for International Cooperation in Education & Research) ha effettuato indagini in Spagna ed in Austria presso i principali archivi storici nazionali.

Nel 1998-99 ha frequentato il Corso di perfezionamento annuale ed a numero chiuso «Problemi e metodi della ricerca storica», su «Informatica per la storia e le discipline umanistiche», tenuto presso il Dipartimento di Storia dell'Università degli Studi di Firenze. 

Ha conseguito con lode il titolo di perfezionamento nel giugno del 1999 in «Storia moderna e contemporanea», presso la Scuola Superiore di Studi universitari e perfezionamento S. Anna di Pisa, con una tesi dal titolo «Nobiltà e ceti dirigenti della Toscana granducale nella prima età lorenese», poi pubblicata nel 2000 – dopo ulteriore elaborazione – per i tipi della casa editrice ETS di Pisa. 

In seguito ha ottenuto una borsa di post-dottorato (2000-2002) presso la Scuola Superiore di Studi universitari e perfezionamento Sant’Anna per l’area disciplinare «Storia moderna e contemporanea: profili economici e istituzionali», settore di  Scienze politiche, con un progetto di ricerca intitolato «Tra società civile ed istituzioni politiche: il dibattito antiparlamentare nell’Italia dell’ultimo Ottocento». Nello stesso torno di anni ha conseguito una borsa di studio post-dottorale dal Ministerio de Asuntos Exteriores spagnolo per un progetto di ricerca sui temi delle politiche asburgiche nel Granducato di Toscana, con particolare attenzione alla ricostruzione dei principali flussi migratori delle oligarchie politiche da e per la Spagna; una borsa di studio annuale del Consiglio Nazionale delle Ricerche sul progetto di ricerca congiunto: «Identità nazionali e politisation nell'Europa mediterranea tra il XIX e il XX secolo: Francia, Italia e Spagna»; una borsa di studio annuale nell’ambito del Progetto Giovani Ricercatori-MURST per il progetto di ricerca «Istituzioni rappresentative e costruzione dello Stato: il modello spagnolo». 

Nel biennio 2003 – 2004 ha proseguito le sue attività di ricerca all’estero con una borsa di studio individuale annuale del Consiglio Nazionale delle Ricerche, risultando prima nella graduatoria di merito nazionale, con un progetto di ricerca dal Titolo «Italia e Spagna durante la prima Guerra mondiale. Immaginario, economia, rapporti diplomatici» e la borsa di studio postdottorale riservata a studiosi «ispanisti» conferita dal Ministerio de Asuntos Exteriores - Agencia Española de Cooperación Internacional, con un progetto di ricerca dal titolo «Instituciones representativas y construcción del Estado: el modelo español en el caso de Madrid», sotto il coordinamento del Consejo Superior de Investigaciones Científicas (Madrid). 

Da aprile 2006 è risultata vincitrice del concorso per Ricercatore universitario in Storia delle Istituzioni politiche presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli studi di Pisa e da allora è stata docente degli insegnamenti di Storia delle Istituzioni politiche e sociali, di Storia delle Costituzioni, di Storia delle Istituzioni politiche. 

Nell’ambito delle sue attività accademiche, ha collaborato al corso «Cittadinanza attiva e partecipazione femminile» (2007-08) tenuto presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Pisa con un contributo dal titolo Storia delle donne, le donne nella storia d’Italia; al corso «Donne, politica ed istituzioni. Percorsi formativi per la promozione della cultura di genere e delle pari opportunità»(2008), svoltosi presso L’Università di Pisa su iniziativa del Dipartimento per i diritti e le Pari Opportunità ed in collaborazione con la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, col seminario Donne, politica e gender studies; e al corso «Donne, politica ed istituzioni. Percorsi formativi per la promozione della cultura di genere e delle pari opportunità»(2009), sempre presso L’Università di Pisa, con il seminario The Gender factor: princìpi e considerazioni per un approccio di genere alla storia delle istituzioni politiche.

PUBBLICAZIONI

1995

Cavalieri spagnoli nell’Ordine di Santo Stefano. L’esempio dei Montalvo, in AA.VV., Toscana e Spagna nel secolo XVI, pubblicazioni del Dipartimento di Scienza della Politica dell'Università di Pisa, Pisa, ETS, 1995, pp.273-300.

La famiglia Agliata nell’Ordine di Santo Stefano (secoli XVII-XVIII), in «Quaderni Stefaniani», XVIII, (1995), pp.49-90.

La famiglia Agliata tra Ordine di Santo Stefano e Comunità di Pisa, in AA.VV., L’Ordine di Santo Stefano e la nobiltà toscana nelle riforme municipali settecentesche, Pisa, ETS, 1995, pp. 301-326.

1996

Il Priorato di Pisa in casa Piccolomini sulla tenuta di Porrona in Maremma, in D.Barsanti (a cura di), Studi in memoria di Ildebrando Imberciadori, Pisa, ETS, 1996, pp.51-88.

L’Università di Pisa in età leopoldina. La riforma degli esami di laurea (11 dicembre 1786), in «Bollettino Storico Pisano», LXV (1996), pp.115-162.

La carovana di Santo Stefano e lo studio di Pisa, in AA.VV., L’istituto della Carovana nell’Ordine di Santo Stefano, Pisa, ETS, 1996, pp. 103-131.

1997

Cavalieri e gran croci stefaniane in casa Campiglia, in L’Ordine di Santo Stefano e la città di Pisa. Dignitari della Religione, dirigenti dello Studio e funzionari del Governo nei secoli XVI-XIX, Pisa, ETS, 1997, pp.217-262.

1998

Cavalieri dell’Ordine di Santo Stefano in casa Orsini a Pitigliano, in «Quadernistefaniani», XVII (1998), Pisa, ETS, 1998, pp.103-131.

La famiglia Piccolomini nell’Ordine di Santo Stefano, in L’Ordine di Santo Stefano e la nobiltà senese, Pisa, ETS, 1998, pp.65-133.

La partecipazione delle galere toscane alla battaglia di Lepanto (1751),  in Toscana e Spagna nell’età moderna e contemporanea, pubblicazioni del Dipartimento di Scienza della Politica della Università di Pisa, Pisa, ETS, 1998, pp.55-145.

1999

Alessandro Minerbetti (1647-1652), Francesco Maria Zati (1652-1659), Filippo Magalotti (1655-1657), Giovanni Battista Quaratesi (1657-1662), in D.Marrara (coord.), I Priori della Chiesa Conventuale di Santo Stefano e Provveditori dello Studio di Pisa (1575-1808), Pisa, ETS, 1999, pp. 117-150.

La storiografia marittima sulla Toscana (1984-1999), in collaborazione col Prof. Marcello Berti, negli Atti del Convegno Internazionale La storiografia marittima in Italia e in Spagna in età moderna e contemporanea, Bari, 1999.

Una fattoria in Valdichiana nella seconda metà del XVIII secolo: Bettolle, in L'Ordine di S.Stefano e l'amministrazione delle sue fattorie, (Atti del convegno), Pisa, 1999, ETS, pp.251-294.

2000

La Chiave della Toscana. Lo Stato di Piombino nella politica asburgica prima di Cateau- Cambresis (1541-1559), in Piombino e l’Ordine di Santo Stefano. Nel 600° Anniversario della nascita dello Stato di Piombino, Pisa, ETS, 2000, pp.9-79.

M.Aglietti, Le tre nobiltà. La legislazione nobiliare del Granducato di Toscana (1750) tra Magistrature civiche, Ordine di Santo Stefano e Diplomi del Principe, Pisa, ETS, 2000.

Tre documenti relativi a Bernardo Tanucci conservati presso l’Haus-, Hof- und Staatsarchivs di Vienna, in AA. VV., Bernardo Tanucci nel III centenario della nascita, Pisa, ETS, 2000, pp. 470-517.

2001

La riforma della marina stefaniana (1750): l’atto di morte delle galere dell’Ordine, in L’Ordine di Santo Stefano e il mare, Pisa, ETS, 2001, pp. 269-296.

Medici e scienziati toscani alla corte tunisina fra Seicento e Settecento, in «Levante», XLVIII (2001), n.3, pp.43-58.

Nobili e cavalieri di Santo Stefano tra Toscana e Spagna a metà del XVIII secolo, in «Quaderni stefaniani», XX (2001), pp.105-173.

2002

«Àngeles del hogar». Il prototipo femminile nella stampa liberale madrilena di fine Ottocento, in «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.11-24.

Apporti stranieri all'identità culturale spagnola, recensione aJ.R. Aymes-S.Salaün (eds.), Le métissage culturel en Espagne, Paris, Presses de la Sorbonne Nouvelle, 2001, «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.198-199.

La famiglia nella storia della Spagna della Restauración, recensione a P.Muñoz López, Sangre, amor e interés. La familia en la España de la Restauración, Madrid, Marcial Pons, 2001, «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.207-209.

La Spagna e la questione romana: i pellegrinaggi carlisti a Roma (1876-1882), in «Rassegna Storica del Risorgimento», LXXXIX, 3 (2002), pp.381-406.

L'eredità storica ed i molteplici aspetti della Rivoluzione liberale spagnola, recensione aA. Gil Novales (ed.), La Revolución liberal, Ediciones del Orto, 2001, «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.196-198.

Nuovi sguardi sul Noventayocho e la Spagna di fine Ottocento, recensioni aJ. L. Comellas, Del 98 a la semana trágica. Crisis de conciencia y renovación política, Madrid, Biblioteca Nueva, 2002, J.Aróstegui-J.A.Blanco, Castilla y el 98, Zamora, UNED, 2000 e E.Storm, La perspectiva del progreso. Pensamiento político en la España del cambio de siglo (1890-1914), Madrid, Biblioteca Nueva, 2001, in «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.209-212.

Nuovi studi sulla storia del liberalismo spagnolo dell’Ottocento, recensione a J. F. Fuentes-L. Roura (eds.), Sociabilidad y liberalismo en la España del siglo XIX. Homenaje a Alberto Gil Novales, Lleida, Milenio, 2001, in «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.194-195.

Recensione a C. Serrano-S. Salaün, Temps de crise et «années folles». Les années 20 en Espagne, Paris, Presses de l’Université de Paris-Sorbonne, 2002, in «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.268-269.

Recensione a J.Montero Díaz-M.A. Paz-J.J. Sánchez Aranda, La imagen pública de la monarquía. Alfonso XIII en la prensa escrita y cinematográfica, Barcelona, Editorial Ariel S.A, 2001, in «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, p.267.

Recensione a L.Araquistain, La revista España y la crisis del Estado liberal, Santander, Universidad de Cantabria, 2001, in «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.265-267.

Recensione a M.Janué i Miret, Els polítics en temps de revolució. La vida política a Barcelona durant el Sexenni revolucionari (1868-1873), Vic, Eumo Editorial, 2002, in «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, pp.260-262. 

Recensione a R. Solà i Montserrat, Joan Vilaregut i Albafull industrial i progressista (Barcelona, 1800-1854), Barcelona, Publicacions de l’Abadia de Montserrat, 2001, in «Spagna Contemporanea», XXII (2002), anno XI, p.260.

2003

A.A.Mola, Storia della monarchia in Italia, in «HISPANIA. Revista española de Historia», LXIII/2, n°24 (2003), pp.775-778.

Élites municipali, clientelismo politico e identità nazionale: Spagna e Italia nella stampa liberale madrilena della Restauración, in Élites municipales et sentiment national dans l’aire de la Méditerranée Nord Occidentale (in ed.italiana Èlites regionali ed appartenenza nazionale nel Mediterraneo Nord-Occidentale (secoli XVIII-XX)), Atti del Convegno internazionale di Studi (Bastia, ottobre 2002), Pisa, ETS, 2003, pp.159-179.

La politicización dell’Andalusia agraria negli anni della Seconda Repubblica: elezioni, potere locale e conflitti sociali a Jaén. recensione a Francisco Cobo Romero, De campesinos a electores: modernización agraria en Andalucía, politización campesina y derechización de los pequeños propietarios y arrendatarios. El caso de la provincia de Jaén, 1931-1936, Madrid, Biblioteca Nueva, 2003, in «Spagna Contemporanea», XXIV (2003), anno XII, pp.221-224.

Protagoniste rivelate: la riscoperta delle donne per una nuova storia politica e culturale della Spagna contemporanea, recensione a Susan Kirkpatrick, Mujer, modernismo y vanguardia en España (1898-1931), Madrid, Cátedra, 2003, pp.322, e Antonina Rodrigo, Mujeres para la historia. La España silenciada del siglo XX, Barcelona, Carena, 2002, in «Spagna Contemporanea», XXIV (2003), anno XII, pp.203-205.

Recensione a Discursos, realidades, utopías. La construcción del sujeto femenino en los siglos XIX y XX, Maria Dolores Ramos-Maria Teresa Vera (coords.), Barcelona, Anthropos, 2002, in «Spagna Contemporanea», XXIV (2003), anno XII, pp.274-276.

Recensione a F.Acosta Ramírez (ed.), Conflictos y sociedad civil: la mujer en la guerra. Actas de las «Cuartas jornadas sobre la batalla de Bailén y la España contemporánea», Jaén, Universidad de Jaén-Ayuntamiento de Bailén, 2003, in «Spagna Contemporanea», XXIV (2003), anno XII, p.274.

Recensione a G. Dopico Black, Perfect Wives, Other Women. Adultery and Inquisition in Early Modern Spain, Durham-London, Duke University Press, 2001, in «Spagna Contemporanea», XXIII (2003), anno XII, pp.247-248.

Recensione a J. C. Sánchez Illán, La nación inacabada. Los intelectuales y el proceso de construcción nacional (1900-1914), Madrid, Biblioteca Nueva, 2002, in «Spagna Contemporanea», XXIII (2003), anno XII, pp.264-265.

Recensione a J.A. Martínez Martín (dir.), Historia de la edición en España. 1836-1936, Madrid, Marcial Pons Historia, 2001, pp. 527 in «Spagna Contemporanea», XXIII (2003), anno XII, pp.251-253.

Recensione a J.Aguilera Sastre (coord.), María Martínez Sierra y la República : Ilusión y compromiso, II Jornadas sobre María de Lejárraga (Logroño, 23-25 de octubre y 6-8 de novembre de 2001), Logroño, Gobierno de La Rioja-Instituto de Estudios Riojanos, 2002, in «Spagna Contemporanea», XXIV (2003), anno XII, pp.282-283.

Recensione a V.Olmos, Historia del ABC. 100 años clave en la historia de España, Barcelona, Plaza Janés, 2002 , in «Spagna Contemporanea», XXIII (2003), anno XII, pp.260-262.

Tra diritto d’uguaglianza e parità di fatto. Le donne in Italia e Spagna nell’età contemporanea, in «Quaderni del dottorato in Storia e Sociologia della Modernità», Pisa, Plus-Università di Pisa, 2003, pp. 7-19.

Una testimone eccellente della Guerra Civile spagnola: Clara Campoamor, recensione a Clara Campoamor, La revolución española vista por una republicana, Bellaterra, Universitat Autònoma de Barcelona, 2002, in «Spagna Contemporanea», XXIII (2003), anno XII, pp.215-218.

2004

Da emancipación á igualdade: fases dun proceso en construción, in «Dez Eme. Revista de Historia e Ciencias Sociais», VIII (marzo 2004), pp.7-13.

España e Italia en la Europa contemporánea: desde finales del siglo XIX a las dictaduras, a cura di Fernando García Sanz, Madrid, CSIC, 2002, in «Rassegna Storica del Risorgimento», Anno XCI, Fascicolo III (Luglio - Settembre 2004), pp. 449-452.

Il discorso politico elettorale nella Spagna della Restauración (1876-1890) in «Quaderni storici», n. 117, a. XXXIX, 2004, 3, pp.725-746.

Il granducato di Toscana negli anni Trenta del Settecento. Il cambio dinastico e la difficile eredità medicea, in «Ricerche Storiche», n°2-3 (2004), pp.259-325.

Recensione a A.Fernandez, Au nom du sexe. Inquisition et répression sexuelle en Aragon (1560-1700), L’Harmattan, 2003, in «Spagna Contemporanea», XXV (2004), anno XIII, pp. 243-244.

Recensione a A.Perez, Burgueses o ciudadanos en la España Moderna, Cuenca, Ediciones de la Universidad de Castilla-La Mancha, 2002, in «Spagna Contemporanea», XXV (2004), anno XIII, pp. 242-243.

Recensione a J.L.Guereña, La prostitución en la España contemporánea, Madrid, Marcial Pons Historia, 2003, in «Spagna Contemporanea», XXV (2004), anno XIII, pp. 246-247.

Recensione a J.-R. Aymes-S. Salaün (dir.), Les fins de siècles en Espagne, Paris, Presses de la Sorbonne novelle, 2003, in «Spagna Contemporanea», XXV (2004), anno XIII, pp. 251-252.

2005

Per una storia delle donne: documenti dell’Archivio di Stato di Livorno, in Sul filo della scrittura. Fonti e temi per la storia della donna a Livorno, Pisa, PLUS, 2005, pp.266-310.

Vita, passioni e trasgressioni delle donne nella Livorno fra Sette e Ottocento, in Sul filo della scrittura. Fonti e temi per la storia della donna a Livorno, Pisa, PLUS, 2005, pp.239-265.

2006

Echi e memorie della guerra de la Independencia spagnola in Toscana (1807-1813), in Gli italiani in Spagna nella guerra napoleonica (1807-1813). I fatti, i testimoni, l’eredità, (atti del convegno, Novi Ligure, 22-24 ottobre 2004), Alessandria, Ed.dell’Orso, 2006, pp.255-278.

Les arsenaux de Pise, in La Navigation du Savoir. Étude de septs arsenaux historiques de la Méditerranée, Malta, Malta University Publisher Ltd., 2006, pp.136-169.

Lettere a Vincenzo Salvagnoli nell'Archivio Salvagnoli Marchetti. Politica, economia e giornalismo nell'Italia dell'Ottocento, a cura di M.Cini, Pisa, Pacini, 2006.

2007

Istituzioni, potere e società. Le relazioni tra Spagna e Toscana per una storia mediterranea dell'Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano, a cura di M.Aglietti, Atti del Convegno internazionale di studi (Pisa, 18 maggio 2007), Pisa, ETS, 2007.

Le nuove spagnole. Dall’emancipazione alla parità tra identità nazionale e di genere, in AA.VV., Le patrie degli spagnoli. La questione nazionale nella Spagna democratica (1976-2004), Milano, Bruno Mondadori, 2007, pp.91-153.

Patrizi, cavalieri e mercanti: politiche di nobiltà tra Toscana e Spagna in età moderna, in Istituzioni, potere e società. Le relazioni tra Spagna e toscana per una storia mediterranea dell’Ordine dei cavalieri di Santo Stefano, a cura di M.Aglietti, Pisa, ETS, 2007, pp. 339-377.

2008

Nobiltà periferiche in Toscana tra Sette e Ottocento. Il caso di Colle Val d'Elsa, in «L’Ordine di Santo Stefano e la città di Colle» (Atti del convegno, Pisa, 23 maggio 2008), Pisa, ETS, 2008, pp.29-66.

Reseña a G.Corni-C.Dipper (coord.), Italia e Germania tra Ottocento e Novecento. Spostamenti, rapporti, immagini, influenze in «HISPANIA. Revista española de Historia», LXVIII/2, n°229(2008), pp. 582-584.

Reseña a P.Fournier-J.P.Luis-l.P.Martin-N.Planas (dirs.), Institutions & représentations du politique. Espagne, France, Italie, XVIIe-XXe siècles in «HISPANIA. Revista española de Historia», LXVIII/2, n°229(2008), pp. 285-287.

2009

Caballería y nobleza entre Toscana y España: los procesos de admisión en la Orden Militar de Santo Stefano, in Nobleza Hispana, nobleza cristiana: La orden de San Juan, coord. Manuel Rivero Rodríguez, Colección Temas IULCE-UAM, Madrid, Ediciones Polifemo, 2009, pp.1179-1216.

I governatori di Livorno dai Medici all’Unità d’Italia. Gli uomini, le istituzioni, la città, Pisa, ETS, 2009.

L’invenzione del cavaliere. Simboli, privilegi e valori della nobiltà stefaniana nella Toscana granducale (XVI-XIX secolo), nel volume in memoria di Rodolfo Bernardini, a cura di Danilo Barsanti, Pisa, ETS, 2009, pp.175-208.

Nobildonne, monache e cavaliere dell’Ordine di Santo Stefano. Modelli e strategie femminili nella vita pubblica della Toscana granducale, a cura di M.Aglietti, Atti del Convegno di studi (Pisa, 22-23 maggio 2009), Pisa, ETS, 2009.

Un’illusione per status. L’inferiore nobiltà delle donne nella Toscana dei Lorena, nel volume Nobildonne, monache e cavaliere dell’Ordine di Santo Stefano. Modelli e strategie femminili nella vita pubblica della Toscana granducale, a cura di M.Aglietti, Pisa, ETS, 2009, pp. 97-120.

In corso di pubblicazione:

Pan y toros. Retorica elettorale e rappresentazione della politica nella Spagna della Restauración, nel volume collettaneo a cura del Gruppo di Ricerca «Identità nazionali e politisation nell’europa Mediterranea Fra Otto e Novecento» della Scuola superiore di Studi Universitari e Perfezionamento Sant’Anna di Pisa, Firenze, Le Monnier, 2009

Il Governo di Livorno: profili politici ed istituzionali nella seconda metà del Settecento, in corso di stampa nel volume degli atti del convegno internazionale di studi «Livorno 1606-1806: un laboratorio dell’incontro tra popoli e culture» nel Quadricentenario della città di Livorno (22-23-24 ottobre 2006), a cura di A.Prosperi-C.Mangio-E.Fasano Guarini atti in corso di stampa per Umberto Allemandi & C, Torino.

Politica ed amministrazione periferica durante il Regno d'Etruria. Il caso del Governo di Livorno, in corso di stampa nel volume degli atti del convegno internazionale di studi Spagnoli a Palazzo Pitti: il Regno d’Etruria (1801-1807), (Firenze-Pisa, 29 novembre – 1 dicembre 2007), a cura di R.P.Coppini.

Giuliano Capponi governatore di Livorno tra Medici e Lorena, in «Nuovi Studi Livornesi», 2009

The «Leyenda negra» in the Political and Parliamentary Culture of Liberal Spain, in Atti del 59th Conference of ICHRPI - International Commission for the History of Representative and Parliamentary Institutions (Alghero, 9-12 luglio 2008), a cura di F. Soddu – A.M. Nieddu, Sassari, EDES, 2010

Per una storia della cittadinanza delle donne. Brevi note sui recenti orientamenti storiografici in Italia, nel volume «Cittadinanza attiva e partecipazione femminile», a cura di Rita Biancheri

Il genere nella storia delle istituzioni politiche, nel volume Ancora in viaggio verso la parità, atti del convegno (Pisa, 5 marzo 2009).

In preparazione:

The Nation as a Woman. Gender in Spanish parliamentary rhetoric during XIX century, ammesso al 21st INTERNATIONAL CONGRESS OF HISTORICAL SCIENCES (Amsterdam, 22-28 August 2010).

Mitología de las Cortes. Immaginario e rappresentazione dell’istituto legislativo nella panflettistica politica dell’Ottocento spagnolo.