Risultati 1 - 10 di 48

Il volume approfondisce i rapporti politici e diplomatici che intercorsero tra Roma e Madrid negli anni che precedettero e seguirono la caduta di Miguel Primo de Rivera e quella di Alfonso XIII L’analisi delle problematiche economiche, commerciali e culturali contribuisce a cogliere i tratti essenziali delle relazioni tra i due Paesi; rapporti non sempre chiari e fortemente condizionati dalla Francia, segnatamente per la politica di equilibrio realizzata da Madrid. La ricerca, che si avvale di fonti italiane non consultate sino ad ora, si inserisce nel dibattito storiografico, in Spagna particolarmente vivo e contraddistinto da differenti ipotesi interpretative, su un momento storico particolarmente significativo per la diplomazia dei due Stati. Ugo Frasca è ricercatore presso la cattedra di Storia delle relazioni internazionali della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Giornalista pubblicista, oltre alla Spagna, ha dedicato particolare attenzione alla politica estera britannica tra le due guerre, al conflitto arabo-israeliano e alla diplomazia francese negli anni Sessanta.
Mercoledì 05 Maggio 2010 | Stampa | PDF |  E-mail
2. News 3
Sono disponinibili alcune copie dei numeri arretrati della rivista. Chi fosse interessato, può scrivere alla segreteria di redazione spacont@istitutosalvemini.it  
Lunedì 22 Febbraio 2010 | Stampa | PDF |  E-mail
3. News 1
Parlano di noi. Intervista di Giulia Quaggio ad Alfonso Botti sull'ultimo numero di Historia del Presente. "La historia contemporánea de Hispaña desde Italia".  
Martedì 06 Dicembre 2011 | Stampa | PDF |  E-mail
4. News 2
  Il Comitato di redazione di Spagna contemporanea si terrà il prossimo 4 dicembre a Modena, con inizio alle ore 15. L'o.d.g. sarà a breve disponibile.
Venerdì 29 Maggio 2015 | Stampa | PDF |  E-mail
5. News 4
E' in libreria il volume:  Ispanismo internazionale e circolazione delle storiografie negli anni della democrazia spagnola (1978-2008) a cura di Alfonso Botti, Marco Cipolloni e Vittorio Scotti Douglas Soveria Mannelli, Rubbettino editore Indice Introduzione di Alfonso Botti, Marco Cipolloni e Vittorio Scotti Douglas  Nigel Townson Cambio y continuidad : la aportación de la historiografía británica sobre la España contemporánea (1808-1936)  Emilio La Parra López Aportaciones del hispanismo francés a la historiografía española sobre el periodo 1789-1814 Jean René Aymes La aportación del hispanismo francés (1998-2008) al conocimiento de la España del siglo XIX (a partir de 1815) Benoît Pellistrandi El hispanismo francés sobre el siglo XX  Paul Aubert, La tradición del hispanismo francés y la historia contemporánea  Walther L. Bernecker, El hispanismo histórico alemán sobre la España del siglo XX Carlos Forcadell Ya no tan distante: recepción y presencia de la historiografía alemana en la España democrática  Vittorio Scotti Douglas, L’ispanismo italiano e la Spagna del XIX secolo Alfonso Botti Il Novecento spagnolo nella ricerca e nel dibattito dell’ispanismo storiografico italiano (1975-2008)  Alberto Gil Novales El universo de «Spagna contemporanea»  Juan P. Bellón Ruiz y Ricardo Olmos Historia intelectual de la Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma: de 1910 a la actualidad Matilde Eiroa San Francisco El interés por la Historia de España en Europa Centro Oriental  Marco Cipolloni Indipendenze, migrazioni, viaggi, esili e transizioni : l’ispanismo storiografico americano negli anni della Spagna democratica (1976-2009) J. Chiaki Watanabe Estado actual del hispanismo japonés a través de las actividades de la sociedad japones de historia de España (1978-2009)  Giovanni C. Cattini La Catalogna nell’ispanismo internazionale  Ismael Saz El debate sobre los fascismos y España  José Luis de la Granja, Santiago de Pablo e Ludger Mees La cuestión vasca en la historiografía internacional  Feliciano Montero e Julio de la Cueva El impacto del hispanismo y de los estudios internacionales sobre catolicismo y secularización en la historiografía española    
Lunedì 22 Febbraio 2010 | Stampa | PDF |  E-mail
Congreso Internacional Historia de la época socialista, 1892-1996. V Congreso de la Asociación de Historia del Presente (Madrid, 28 novembre-1 dicembre 2011) Il programma è consultabile al seguente indirizzo: http://www.congresohistoriasocialista.es/
Giovedì 07 Aprile 2011 | Stampa | PDF |  E-mail
Sabato 18 giugno 2011, ore 14.30, presso la Casa della Cultura, via Borgogna 3, Milano presentazione del volume Ebro 1938. No Pasarán. I Garibaldini caduti nella battaglia dell’Ebro  
Giovedì 07 Aprile 2011 | Stampa | PDF |  E-mail
Nell’ambito dei Cursos de Verano 2011 dell’Università di Alcalá de Henares il 27-28 ottobre 2011 si terrà un Corso su Catolicismo y nación en la España de entreguerras en perspectiva comparada. Programma e modalità di iscrizione al link seguente: http://www.uah.es/cultura_deportes/documentos/cursos_verano/alcala/53-01.pdf
Giovedì 19 Maggio 2011 | Stampa | PDF |  E-mail
Michele Francone, Percorso nella guerra civile spagnola. El camino en la Guerra Civil (1937-1939), Edizioni dell’Orso, Alessandria, 2009, pp. 177 Le fotografie della guerra civile spagnola scattate dal Serg. Maggiore Michele Francone (C.T.V. Corpo Truppe Volontarie) dal 1937 al 1939, costituiscono un documento visivo unico ed irripetibile delle condizioni vissute dai soldatiitaliani a contatto con una guerra civile cheancora oggi, a distanza di settanta anni dalla sua conclusione, pervade la coscienza e lamemoria collettiva del popolo spagnolo. La macchina fotografica del giovane sottufficiale italiano ha saputo cogliere con grande acutezzae curiosità, ma anche con profonda e umana pietà, quasi tutte le fasi più importanti di unevento storico che richiede tuttora di essere interpretato nella sua complessità, come uno dei principali avvenimenti della storia europea del XX secolo. Las fotografías de la Guerra Civil en 1937-1939 del Sargento Mayor Michele Francone (C.T.V. Corpo Truppe Volontarie), constituyen un documento visivo único y extraordinario de las condiciones vividas por los soldados italianos a contacto con una guerra civil que aún hoy, después de setenta años de su fin, permanece en la consciencia y en la memoria colectiva del pueblo español. La máquina fotográfica del joven suboficial italiano ha logrado captar con grande agudeza y curiosidad, y a la vez con una profunda y humana piedad, casi todas las fases más importantes de un evento histórico que todavía hoy tiene la necesidad de ser interpretado en toda su complejidad, a nivel de los principales acontecimientos de la historia europea del siglo XX. Alla redazione del volume hanno collaborato: Giancarlo e Vittore Francone, figli di Michele Francone Fabrizio Cossalter, Università di Padova Claudio Venza, Università di Trieste Ignacio Martínez de Pisón, pubblicista e scrittore, Barcellona Elena Hernández Sandoica, Università Complutense di Madrid Jordi Gracia, pubblicista, regista e scrittore, Barcellona Caterina Simiand, Istituto Salvemini, Torino Indice SAGGI Fabrizio Cossalter, Premessa. Retrovie di un immaginario visivo Claudio Venza, L’Italia fascista nella bufera spagnola (1934-1939) Ignazio Martínez de Pisón, L’ultima vittoria di Michele Francone Elena Hernández Sandoica, Iconografia e storia Jordi Gracia, Intimità della distruzione Giancarlo Francone, Michele Francone. Un piemontese alla guerra di Spagna FOTOGRAFIE Settembre 1937, Partenza dall’Italia Settembre 1937, Fronte Nord Ottobre 1937- Febbraio 1938, Fronte Saragozza Marzo- Giugno 1938, Fronte Ebro Giugno- Luglio 1938, Fronte Levante Agosto- Novembre 1938, La Rioja e Álava Dicembre 1938- Febbraio 1939, Catalogna Marzo- Maggio 1939, Offensiva finale Giugno 1939, Ritorno in Italia
Lunedì 07 Giugno 2010 | Stampa | PDF |  E-mail
Paola Corti, Alejandro Pizarróso Quintéro, Giornali contro. “Il Legionario” e “Il Garibaldino”. La propaganda degli italiani nella guerra di Spagna, Alessandria, Edizioni Dell’Orso, 1993, pp. 251 Il volume comprende due saggi introduttivi e una sezione antologica. La funzione assunta da “Il Legionario” nella propaganda giornalistica, radiofonica e cinematografica, messa in opera dal regime fascista a sostegno della sedizione franchista nella guerra civile spagnola, è illustrata da Alejandro Pizarróso Quintéro. Il giornale italiano del fronte opposto, “Il Garibaldino”, diretta emanazione dell’omonima Brigata Internazionale, è analizzato da Paola Corti per ricostruire sia l’immagine di sé del corpo di volontari antifascisti accorsi a difesa della Repubblica, sia i risvolti quotidiani della loro esperienza al fronte. La raccolta antologica dei due giornali offre un materiale documentario difficilmente reperibile e pressoché inesplorato. Diversi nei contenuti (la ‘giusta’ guerra e i valori libertari da un lato, la ‘missione’ etico-religiosa e lo spirito ‘civilizzatore’ dell’altro), i messaggi trasmessi dai due periodici presentano molte analogie in termini espressivi e linguistici tipiche dell’azione propagandistica. Paola Corti insegna Storia dei movimenti contadini all’Università di Torino. Ha scritto e curato studi sulla società rurale e l’emigrazione italiana tra Otto e Novecento. Collabora a riviste e istituzioni italiane e straniere. Alejandro Pizarróso Quintéro insegna Storia del giornalismo all’Università Complutense di Madrid. E’ autore di saggi e volumi sulla storia della stampa e della propaganda. In Italia ha pubblicato Stampa, radio e propaganda. Gli alleati in Italia (1943-1946), Milano, 1989.   Indice Premessa “Il Legionario” un quotidiano fascista nell’intervento propagandistico degli italiani nella guerra civile spagnola La propaganda di guerra Propaganda e intervento fascista italiano nella guerra civile spagnola L’Ufficio Stampa e Propaganda della M.M.I.S. La propaganda radiofonica La propaganda cinematografica “El Legionario”/“Il Legionario” Dentro la guerra: “Il Garibaldino”, giornale di trincea della Brigata Garibaldi I giornali delle Brigate Internazionali. Una stampa di guerra e di propaganda ideologica La Brigata Garibaldi e il suo giornale. Identità di battaglione e propaganda militare Da “Noi passeremo” a “Il Garibaldino” L’eccezionale e il quotidiano nella guerra del giornale Antologia “Il Legionario” Mussolini al “Legionario” La visione di sé La visione del nemico Il mondo e i legionari L’alleato spagnolo L’Italia e la Spagna La cronaca della guerra Nel nome della Croce e del Littorio Le parole d’ordine del regime: Il ‘concorso demografico’ Stampa, radio e propaganda Mussolini e il Popolo d’Italia “Il Garibaldino” Il sé e l’altro: la propaganda e la guerra La ‘giusta’ guerra come pedagogia popolare Il fronte di Madrid e l’Italia: le lettere e la corrispondenza L’immagine di sé: il mito di Garibaldi, l’epopea dei garibaldini, il culto dei caduti L’incontro con la morte: sublimazione ed esorcismo
Martedì 08 Giugno 2010 | Stampa | PDF |  E-mail


Pagina 1 di 5


Powered by AlphaContent 4.0.15 © 2005-2017 - All rights reserved